Tag Archive: Giada de Gioia


Il CantiereL’audio racconto andato in onda l’anno scorso su RadioTre ispirato al personaggio di Silenziosa(mente)

https://soundcloud.com/gcanc/cappa-blues

Annunci

Una volta al cinema si vedevano i “prossimamente” dei film che sarebbero stati messi in programmazione. Qualcuno li chiamava “i provini” e si entrava in sala in anticipo proprio per vederli. Erano compresi nel costo del biglietto e ci si sentiva in diritto di goderne, assieme al cinegiornale e a lunghissimi spot pubblicitarî, così diversi dai caroselli televisivi.  Oggi si chiamano “trailer” e ti fanno entrare in sala in anticipo per obbligarti a vederli, te li sparano a volumi da audiolesi per fare in modo che ti rimangano bene impressi nel timpano, nella retina e nei lobi cerebrali. Ho scoperto che anche i libri possono avere un trailer, così mi sono divertito a farne uno per Silenziosa(mente), con la collaborazione di Giada de Gioia che ci ha messo musica e chitarre. È venuto fuori così. Naturalmente il volume lo potete scegliere voi, funziona anche senza audio, ma se lo alzate un pelo è meglio. E se poi vi convinco ad acquistare il libro, ancora di più. Buona visione. 

Torna Cappa, il protagonista di Silenziosa(mente), per far danni anche a RadioTre

Il Cantiere

Il pezzo da combattimento di Giada de Gioia ora è anche un video. Nato in versione acustica in sostegno alla lotta delle operaie dell’Omsa di Faenza delocalizzata in Serbia è diventato una gioiosa macchina da guerra rock per tutte le donne.

GIADA DE GIOIA DUO

Il duo prende forma attorno alle composizioni di Giada de Gioia, ispirate dal suo gusto per il blues della tradizione, dal jazz, dal rock, ma anche dalla radice mediterranea che caratterizza molte sue canzoni. Sulla scena milanese e nazionale da diversi anni, Giada si distingue per l’agilità e la potenza vocale, che le consentono di affrontare i repertori più disparati, dal pop, al rock, passando per l’improvvisazione scat e le incursioni etniche. Ha all’attivo incisioni di jazz, gospel e world music.

A lei si è unito da qualche tempo il pianista Giulio Cancelliere, di formazione classica, ma fondamentalmente anarchica, per cui senza alcun legame di generi e forme. Insieme hanno arrangiato le composizioni originali di Giada, diverse cover di autori celebri (Cohen, De André, Battisti, Clapton, U2, Cave, Buarque) ed hanno appena pubblicato il singolo Donne Come Fiori su etichetta Zimbalam, un pezzo da combattimento di forte impatto rock, reperibile sui principali digital store.      http://www.giadadegioia.com

si prenota al 320 8911819