Sappiate che il biangolo non esiste. Non solo non esiste il biangolo, ma senza biangolo non c’è bilatero.
 È un peccato, perché sarebbe stata la prova definitiva dell’esistenza di dio. 
Pazienza, c’è di peggio nella vita. A pensarci bene se dio esistesse davvero non avremmo  avuto più niente da fare qui, tanto avrebbe fatto tutto lui e a noi non sarebbe rimasto altro  che stare a guardare. Sai che due palle stare a sentire uno che dice di sapere tutto e di saper fare qualsiasi cosa, di esserci sempre stato. Tu dici: sono stato in vacanza là e lui c’è già stato, anzi, il villaggio vacanze l’ha fatto lui e anche il palmeto e la barriera corallina; dici: sono stato a un concerto e lui era in prima fila, anzi, ad un certo punto è salito sul palco, è entrato dentro il chitarrista ed è stato lui a fare l’assolo più strepitoso della storia; dici: ho letto un romanzo fantastico e lui: gliel’ho dettato io, tutti i libri, Genesi Esodo, Levitico , tutto, vecchio e nuovo, atti, lettere e apocalisse, versione ebraica e cristiana, l’ho tradotto in ogni lingua, compreso greco antico ed aramaico. Le case editrici sarebbero già fallite. Le case discografiche anche, per non parlare delle agenzie turistiche. Chi ha voglia di andare in vacanza in posti esclusivi che esclusivi non sono, perché lui ci va da milioni di anni. Dici: domani probabilmente piove, me ne sto a casa e lui fa spuntare il sole. Dici: domani c’è il sole, vado a fare una passeggiata e lui fa piovere. Guardi la tv per sapere chi ha vinto le elezioni, ti telefona lui e ti fa il verso del grillo e aggiunge che l’ha creato lui. Insopportabile. Meno male che non esiste uno così.

Annunci