Non riesco a capacitarmene: se scrivo qualcosa a schermo, una pagina di racconto, un articolo, un passo un po’ più lungo del solito post, per avere una visione obiettiva di forma e contenuto, ho bisogno di stamparlo e leggerlo su carta. Solo a quel punto comincio a trovare imperfezioni, dettagli da correggere e periodi da tagliare. Perché devo sprecare cellulosa, toner, corrente elettrica, riscaldare il pianeta, per leggermi?

Annunci