Archive for febbraio, 2008


Chi paga la bolletta?

L’inferno esiste e non è vuoto. Ratzi dixit.

D’altra parte, perché non dovrebbe essere così? In ogni religione esiste una forma di espiazione, magari non eterna come vorrebbe il cristianesimo, non necessariamente dopo la morte, la sofferenza è ovunque identificata con la purificazione e la rinascita. Solo che dall’inferno, dicono le leggende, non si esce. E’ un ergastolo vero, fine pena: mai.

Ma se il Giudizio Universale non c’è ancora stato e nella valle di Giosafatte non si è visto ancora nessuno, chi alloggia all’inferno? I soliti abusivi anche lì? E chi paga la bolletta del gas per il riscaldamento?

Mi immagino la scena.


Il fisco: Ci devi 112 milioni!
Valentino Rossi: Ve ne do 1.
Il fisco: Va be’, daccene 100.
Valentino Rossi: No, ve ne dò 2.
Il fisco: Facciamo 90.
Valentino Rossi: 5.
Il fisco: Possiamo arrivare a 70.
Valentino Rossi: Non se ne parla. 7.
Il fisco: Dàiiii! 60.
Valentino Rossi: Sì, buonanotte. 9.
Il fisco: 50 e non uno di meno.
Valentino Rossi: 10 e non uno di più.
Il fisco: Uffaaaaaa. Almeno 40.
Valentino Rossi: Uffaaaaa. Ne scucio 12.
Il fisco: 30????
Valentino Rossi: 15!!!!
IIl fisco: incontriamoci a metà strada: 20
Valentino Rossi: Ok: 20
Il fisco: Gliel’abbiamo fatta.
Valentino Rossi: Sì sì, bye bye, baby.

Il Tg2: “Valentino Rossi ha sistemato la sua stuazione col fisco, così finalmente potrà pensare solo a correre e vincere.”

Peccato che i soldi che non incassa il fisco non li incassiamo nemmeno noi, visto che sono nostri e servono a pagare anche lo stipendio dei giornalisti del TG2.