JanisAscoltando delle vecchie registrazioni di Janis Joplin mi viene da pensare a quando il rock era sul punto di diventare industria, ma ancora non lo era del tutto. Probabilmente lo spartiacque fu proprio il periodo dei grandi festival: Monterey, Woodstock, Wight, quando ci si accorse di quanto seguito avesse quella musica di estrazione realmente popolare, tanto che molti di quelli che la facevano, con eclatanti eccezioni, sapevano appena maneggiare uno strumento. Eppure, anche il manager più sprovveduto non potè non accorgersi che il business era lì a portata di mano, che era finita l’epoca del rock ‘n’ roll e stava nascendo qualcosa di molto più globale. Poi morirono, Jimi, Janis e Jim, suonò la sveglia e ci si risvegliò dal sogno. Purtroppo e per fortuna.